Tamponi tutti negativi; per martedì si pensa anche a qualche Primavera

0

Sono risultati tutti negativi i tamponi ai quali sono stati sottoposti oggi pomeriggio, appena rientrati da Reggio Calabria, i giocatori del Cittadella reduci dall’eroica vittoria conquistata ieri sera contro la Reggina.

Una buona notizia, quella della non presenza di nuove positività, che apre le porte ora ai vari scenari in vista della sfida in programma martedì sera alle 19 in casa del Frosinone. L’ipotesi di giocare il jolly e di chiedere il rinvio resta valida; anche se la situazione potrebbe poi ripresentarsi uguale nel weekend, quando il Citta andrà a sfidare il Chievo Verona.

Ecco allora che prende forma la possibilità, stringendo i denti, di giocare. Il tutto ovviamente con una rosa fortemente ridotta. Nel dettaglio il Cittadella avrebbe a disposizione 17 giocatori. I 17 che hanno preso parte alla trasferta di Reggio Calabria ai quali probabilmente va tolto Gargiulo, infortunatosi e difficilmente recuperabile per martedì, aggiungendo invece Awua, rimasto a Cittadella per scelta tecnica e quindi disponibile. Vediamoli nel dettaglio:

Portieri: Kastrati, Plechero.

Difensori: Adorni, Camigliano, Perticone, Donnarumma.

Centrocampisti: Proia, Branca, Awua, Vita, Iori, Grillo, D’Urso.

Attaccanti: Ogunseye, Tsadjout, Tavernelli, Rosafio.

A questi, eventualmente, come da regolamento si potrebbero aggiungere anche alcuni giocatori della Primavera che da alcune settimane hanno ripreso la preparazione e che già si erano allenati più volte con la prima squadra. Tutto dipenderà dalle loro condizioni, dalle scelte di Venturato e Gorini e dalla scelta dell’eventuale rinvio, o meno, della sfida di martedì.

Condividi.