Difesa, recuperi importanti in vista di Reggio

0

Frare e Benedetti, ma anche Pavan, Cissè e Ghiringhelli. Sono loro i cinque giocatori recuperati, al momento, in casa Cittadella. Ancora fermi invece Maniero, Cassandro, Mastrantonio e Bassano. 

Cinque recuperi importanti che in vista della sfida di sabato contro la Reggiana potrebbero permettere ad alcuni giocatori impiegati fin qui di rifiatare. I primi a negativizzarsi sono stati Frare e Benedetti e potrebbero essere proprio loro due, già sabato, a tornare in campo dal primo minuto. Donnarumma sulla sinistra e Perticone al centro hanno giocato ininterrottamente a cavallo tra il 2020 e il 2021 e potrebbero essere proprio loro a respirare un po’. 

Benedetti peraltro è già sceso in campo per alcuni minuti contro l’Entella mentre Frare è pronto a tornare a dare il proprio contributo al centro della difesa. Particolare attesa, visto il ruolo scoperto dai titolari, per il rientro di Ghiringhelli. Negativizzatosi, potrebbe scendere in campo già sabato ma tutto dipenderà dalle sue condizioni. Resta il fatto che l’utilizzo fuori ruolo di Vita potrebbe concludersi qui, con il centrocampista granata felice di tornare nella sua zona di competenza, e Ghiringhelli nuovamente in fascia. 

Davanti Cissè incrementa il numero di attaccanti disponibili e anche per lui potrebbe arrivare qualche minuto in campo già sabato contro la Reggiana. Identico discorso per Pavan il cui ruolo, al posto di Manuel Iori, necessita però di una forma fisica perfetta. Ecco perché il suo reintegro dal primo minuto, dando così un po’di riposo proprio a Iori, non è scontato. Tutto dipenderà da come Pavan ha recuperato dopo il periodo di positività.

Nel frattempo si valutano le opzioni legate al calciomercato. Il nome caldo per l’attacco è quello di Marsura, innesto legato però ad un’eventuale cessione. Marchetti è al lavoro, i nostri riflettori sono sempre accesi per carpirne le intenzioni e informarvi tempestivamente. 

Condividi.