Entella affamata. Citta, occhio agli ex!

0

Non c’è da fidarsi di questa Virtus Entella. Il penultimo posto in classifica potrebbe far pensare ad una sfida facile per il Cittadella. Ma i liguri sono reduci da due vittorie consecutive contro Pescara e Vicenza e mai come stavolta “l’appetito vien mangiando”. Evidente che il Cittadella non è (fortunatamente) né il Pescara né il Vicenza.

Ma ricordando l’unico tempo sbagliato dal Citta in questo campionato (il primo tempo, appunto, contro il Pescara), le antenne vanno tenute dritte. Anche perché in casa Entella ci sono tanti ex, alcuni dei quali molto freschi come Settembrini e Schenetti, con quest’ultimo che allontanandosi dal Tombolato, peraltro, non consegnò ai media parole dolci nei confronti della formazione granata: “Qui la società è più ambiziosa” disse Schenetti parlando dell’Entella e paragonandola al Citta.

Parole che oggi suonano in maniera decisamente stonata ma attenzione, appunto, alla voglia di rivalsa e alla gran voglia di rialzare la testa che avrà l’Entella.

Questo, salvo sorprese, potrebbe essere l’undici iniziale dei liguri: (4-3-1-2): Russo, Coppolaro, Cleur, Chiosa, Pavic, Koutsopias, Paolucci, Settembrini, Schenetti, De Luca, Mancosu. All. Vivarini

Condividi.