Le pagelle: Proia spicca, D’Urso e Ogunseye meglio nella ripresa

0

Kastrati 6,5. Sicuro nelle uscite, preciso negli interventi. Si sta togliendo la ruggine dettata dal lungo periodo di inattività e sta mettendo in mostra le sue qualità.

Ghiringhelli 6. Soffre un po’nel primo tempo con Djuric e Gondo che non gli concedono vita facile. Tiene bene comunque la propria posizione; sostituito al cambio di campo, da verificare le sue condizioni. (Benedetti 6,5. Secondo tempo di sostanza e qualità. Prova a offrire palloni giocabili in avanti, non sempre gli riesce ma fa ottimamente il suo).

Camigliano 6,5. Chiamato in causa, risponde bene. Preciso e puntuale, non perde quasi mai di vista i terminali offensivi avversari e copre bene, su Kastrati, a fine secondo tempo.

Adorni 6,5. Dirige bene la retroguardia e cresce, come il resto della squadra, nel secondo tempo. Annulla Tutino e quando gli altri gli vanno via, è sostenuto dal resto del pacchetto arretrato.

Donnarumma 6,5. A sinistra nel primo tempo, si sacrifica a destra nel secondo e nonostante non sia il suo lato, continua a spingere bene facendosi vedere più volte e in maniera pericolosa.

Proia 6,5. Ci prova più volte e per questo è da applausi. Sul finale un suo tiro si stampa sul palo e fa gridare alla sfortuna. Purtroppo manca solo un pizzico di precisione in qualche conclusione precedente al legno finale.

Gargiulo 6. Anche lui come Proia. Poco evidente nel primo tempo, emerge un tantino in più nel secondo anche con qualche tiro che però non ha fortuna.

Iori 6,5. Con mestiere e qualità dirige la propria squadra. Inventa, copre e si sbatte. Ha da poco festeggiato il compleanno, per come gioca e si pone non gliene daremmo più di 30.

Baldini 6. Tanto movimento e voglia di provarci. Manca il guizzo, ma la voglia c’è. (Rosafio 6,5. Entra e si fa vedere più del solito. Corre, cerca di guadagnare spazio e contribuisce all’assalto finale).

D’Urso 5,5. Bravo e desideroso di proporsi. Nel primo tempo però perde troppi palloni, nel secondo prova a rimediare e in parte ci riesce.

Ogunseye 5,5. Tiene fino all’ultimo. Non è brillantissimo ma anche lui, come il resto della squadra, nella ripresa fa un po’di più.

Condividi.