Si riparte. Al Menti, Cittadella pronto alla battaglia!

0

Dopo dieci, fondamentali, giorni di pausa si riparte! E il Cittadella è atteso dal derby contro un Vicenza in gran salute, e per questo da non sottovalutare. I biancorossi di Mimmo di Carlo arrivano da un buon momento e nel proprio fortino proveranno a vendicare la sconfitta dell’andata. Mister Venturato, consapevole dell’insidiosità del match, ha preparato un Cittadella da battaglia, pronto a pungere al momento opportuno e blindato in difesa.

Tra i pali riconfermato Kastrati; davanti a lui c’è scelta. Adorni e Perticone rappresentano un ottimo mix di qualità ed esperienza, con Frare ed eventualmente Camigliano pronti a subentrare a partita in corso in caso di necessità. Ai lati dovrebbe tornare al suo posto Ghiringhelli a destra, con Donnarumma sulla sinistra. Pavan davanti alla difesa, con Proia e Branca ai lati supportati davanti dal rientrante Vita e da D’Urso. Punta unica sarà Tsadjout, chiamato a finalizzare al meglio i palloni in arrivo dai centrocampisti.

Il Vicenza risponderà molto probabilmente con Grandi tra i pali, Cappelletti, Padella, Valentini e Beruatto in difesa; a centrocampo Zonta, Rigoni e Agazzi con il reparto offensivo che vedrà in avanti Nalini, Meggiorini e Giacomelli.

Sarà un Vicenza diverso rispetto all’andata. Sfrontato e desideroso di andare in goal al più presto. Compatto e preciso, il Cittadella dovrà rispondere con ritmo e organizzazione, sfruttando al meglio la capacità di far girare il pallone e di arrivare in rete grazie ai movimenti studiati in allenamento. Fischio d’inizio alle 19, i tre punti per i granata sarebbero un ottimo modo per ricominciare.

Condividi.