Alessandria in B, l’ex granata Rubin condanna il Padova

0

Alessandria imbottita di ex Cittadella. Parodi e Mora in difesa, Stanco e Arrighini in attacco ma anche Matteo Rubin, difensore, che diventa match winner della finale di ritorno contro il Padova.

Dopo tempi regolamentari e supplementari sullo zero a zero, il terzino originario di Rosà (VI) e al Cittadella nelle giovanili e dal 2005 al 2007 in prima squadra, sigla il rigore decisivo con cui l’Alessandria sale in serie B dopo 46 anni di tentativi. Il Padova invece resta in C.

A guidare l’Alessandria Moreno Longo, ex allenatore del Frosinone e tecnico decisamente poco amato a Cittadella; detto questo, la favola dell’Alessandria completa il quadro di quella che sarà la serie B della prossima stagione. Ecco l’elenco completo:

Alessandria, Ascoli, Benevento, Brescia, Chievo Verona, Cittadella, Como, Cremonese, Crotone, Frosinone, Monza, Lecce, Parma, Perugia, Pisa, Pordenone, Reggina, Spal, Ternana, Vicenza.

Condividi.